Un aiuto per migliorare l’alimentazione quotidiana delle nostre famiglie: su comemangio.it, il portale di educazione alimentare dell’Università Cattolica, ci sono tante informazioni preziose, per esempio sul gruppo alimentare che comprende carne, pesce, uova e legumi

 

Esistono vari tipi di carne: la carne bianca (pollo, tacchino, coniglio) e la carne rossa (vitello, manzo, maiale, cavallo, agnello, pecora, capra). La carne contiene: proteine di elevata qualità, grassi in quantità variabile in base al tipo, minerali, come ferro, zinco e rame, vitamine, per esempio la B12, che può risultare carente in diete vegetariane e vegane. Se consumata con moderazione, la carne contribuisce
al mantenimento di un buon stato di salute. Il pesce rappresenta uno degli alimenti da consumare frequentemente nel contesto della Dieta Mediterranea. Esso fornisce: proteine di alta qualità, grassi in quantità variabile in base al tipo di pesce (e fonte di grassi essenziali omega-3, legati alla salute cardiovascolare), vitamine D e B12, minerali, come il calcio. Anche molluschi e crostacei fanno
parte della categoria del pesce, perché hanno caratteristiche nutrizionali simili. Le uova contengono: proteine di ottima qualità (maggiormente presenti nell’albume), grassi (maggiormente presenti nel tuorlo), vitamine A e D, minerali (ferro, fosforo e zinco).

LE PROTEINE VEGETALI DEI LEGUMI
Fagioli, piselli, fave, ceci, lenticchie, soia e derivati forniscono proteine vegetali di buona qualità biologica (anche se inferiore rispetto a quelle di origine animale), amido e fibre, vitamine del gruppo B, minerali come il ferro e sostanze benefiche come i polifenoli. La Dieta Mediterranea suggerisce di consumare spesso i legumi, perché aiutano a restare in salute.

Lo sai che… nonostante siano entrambe una ricca fonte di proteine, la carne rossa contiene più grassi rispetto a quella bianca? Scopri di più su: comemangio.it

Potrebbe interessarti anche...