Ottima fonte di proprietà nutrizionali, i legumi contengonodal 20 al 40% di proteine, quasi come i prodotti di origine animale. Poveri di grassi, hanno un elevato contenuto di fibre alimentari, sia insolubili (nella buccia esterna) che solubili, utile aiuto per la regolazione delle funzioni intestinali. Valida fonte di energia per tutto l’organismo, contengono carboidrati per il 50%, sali minerali, come ferro, calcio, potassio, fosforo e magnesio, vitamine del gruppo B e, quando sono freschi, anche vitamina C.


IN CUCINA, si prestano a diversi utilizzi, dalle zuppe alle minestre invernali, sono anche ottimi ingredienti base per insalate e secondi piatti


CECI
L’uso dei ceci in cucina risale a circa 5000 anni fa. Le piante di ceci hanno radici che vanno molto in profondità, e questo fa sì che possano sopportare climi anche molto siccitosi. I ceci sono ricchi di sostanze (saponine e glucosoidi) efficaci per favorire l’eliminazione del colesterolo e con effetti diuretici per l’organismo. Assai utile anche la loro ricchezza di oligoelementi, come magnesio, calcio, fosforo, ferro e potassio. In cucina, sono protagonisti di zuppe e paste di vari formati, minestre, frittelle ecc.

FAGIOLI
Insieme ai ceci sono i legumi più consumati nel nostro paese. Ricchi di fibre e molto sostanziosi, i fagioli rappresentano una buona fonte di proteine vegetali e, abbinati ai cereali, hanno un valore nutritivo simile alla carne. In Italia, le varietà più diffuse sono i cannellini, i borlotti, i bianchi di Spagna e poi ne esistono molte varianti regionali, spesso valorizzate in consorzi o presidi di tutela. Innumerevoli le ricette di cui sono protagonisti, dalle infinite versioni della pasta e fagioli, alle insalate.

LENTICCHIE
Di uso antichissimo, erano già conosciute nel 7000 a.C. Sono prodotte da una pianta resistente alla siccità che si adatta bene ad essere coltivata in terreni semi aridi e con clima temperato. Le lenticchie sono un alimento saporito e ricco di proprietà, grazie all’alto contenuto di proteine, carboidrati, sali minerali, vitamine e fibre. Di facile digestione, aiutano la regolarizzazione intestinale e hanno un’azione antiossidante. Molto usate nelle zuppe, le lenticchie sono perfette per insaporire minestroni, accompagnare pasta e fare ragù vegetariani o gustose crocchette.

 

Scarica qui la brochure completa

Potrebbe interessarti anche...