Formaggio a pasta semicotta ottenuto dalla lavorazione di latte vaccino. La pasta è elastica, ricca di evidente occhiatura, dalla forma bombata e sostenuta. Si differenzia dallʻAsiago “standard” anche e soprattutto per il sapore dolce, ricco di percezioni gustative con tratti decisi. Lascia una leggera e gradevole sensazione di piccante a fi ne degustazione. La stagionatura supera di molto quella minima prevista dal disciplinare di produzione: un trionfo di sapore. Si ricorda che la degustazione va sempre fatta a temperatura ambiente e magari con un calice di bollicine.

Potrebbe interessarti anche...