PROSPETTIVE DI CRESCITA: Coltiviamo il futuro partendo dalla Scuola

 PROSPETTIVE DI CRESCITA: Coltiviamo il futuro partendo dalla Scuola

Collaborare con la Scuola alla formazione dei giovani studenti del territorio, per favorirne l’ingresso nel mondo del lavoro: questo il progetto di CE.DI. Marche per sostenere la crescita.
La Società Cooperativa proprietaria del marchio SI’ con Te si propone di essere parte attiva del processo di sviluppo delle giovani professionalità, perché considera la qualità del lavoro, uno dei principali fattori competitivi della rete di vendita.
Su questa impronta strategica, nasce il progetto “Coltiviamo il futuro”, che vede alcuni allievi degli Istituti Alberghieri del territorio, coinvolti attivamente nelle mansioni operative dei punti vendita SI’ con Te, attraverso l’opportunità offerta dai percorsi di alternanza scuola-lavoro e stage. 
Grazie a questa iniziativa, gli studenti hanno la possibilità di fare un’esperienza concreta nei reparti freschi che richiedono un alto contenuto di professionalità e servizio, per approfondire le conoscenze ed esprimere le loro abilità.
“Coltiviamo il futuro” significa anche promuovere la realizzazione di visite di istruzione ed attività didattiche presso i punti vendita SI’ con Te, per analizzare con docenti e studenti degli Istituti, le caratteristiche dell’assortimento e le tecniche di lavorazione dei prodotti, in risposta alle esigenze del consumatore.
Si è svolta Martedì 26 Maggio, in un’atmosfera di curiosità e partecipazione, la visita al nuovo Superstore SI’ con Te di Recanati, che ha coinvolto i ragazzi della classe V dell’Alberghiero di Loreto, alla scoperta dei reparti (ortofrutta, salumi/formaggi, gastronomia, pescheria e generi vari) e di alcune fasi lavorative effettuate in macelleria (disosso, sezionamento, preparazione).
Frutto della collaborazione tra CE.DI. Marche, l’Istituto Alberghiero “Einstein – Nebbia” di Loreto ed il titolare del Superstore SI’ con Te di Recanati, Michele Principi, l’attività sembra aver suscitato grande interesse nei partecipanti. 
Considerato il successo riscosso da questa iniziativa, l’auspicio è quello di cogliere presto altre occasioni di collaborazione, per dare un contributo concreto alla formazione degli studenti per favorire il loro inserimento nel mondo del lavoro.